Frequently Asked Questions

Iscriversi a FindMyLost è facile, veloce e gratuito. Devi soltanto creare il tuo account nella pagina dedicata all'iscrizione. Se hai un account Facebook puoi connetterti direttamente recuperando le tue informazioni personali senza doverle inserire manualmente. Ricorda che in questo caso la mancata condivisione dell’indirizzo email compromette l’accesso ai servizi FindMyLost.
Altrimenti è sufficiente inserire le informazioni richieste, ovvero nome e cognome, indirizzo email e password.
Infine, per convalidare la tua iscrizione, devi accettare i nostri Termini & Condizioni Generali di Utilizzo e la Privacy Policy (e in alcuni casi anche la Privacy Policy del partner).
Dopo aver completato i campi obbligatori, riceverai un’email di attivazione e dovrai cliccare su “Conferma” per attivare il tuo account.
Se non clicchi su “‘Conferma”’, il processo di registrazione non sarà ritenuto completato e dunque non ti verrà garantito l’accesso alla piattaforma.
Una volta attivato il tuo account, riceverai un’email di Benvenuto e potrai iniziare ad utilizzare FindMyLost.
Per poter utilizzare il sito, pubblicare o ricercare oggetti, bisogna prima iscriversi, operazione che troverai molto semplice, immediata e gratuita.
Gli utenti devono creare un account indicando il proprio nome, il cognome, e l’indirizzo email per poter ricevere i messaggi provenienti dal sito.
Una volta che ti sei iscritto, ti consigliamo di compilare il profilo, possibilmente anche con la foto, il tuo indirizzo, il numero di telefono e il tuo account PayPal. Potrai a questo punto utilizzare i nostri servizi ed entrare a far parte della community!
Per motivi di sicurezza, non puoi accedere al database senza esserti iscritto. La rivendicazione di un oggetto smarrito o la restituzione di un oggetto rinvenuto si può organizzare con piena fiducia solo se le persone si identificano e indicano tutti i loro dati.
Per iscriverti, devi compilare tutti i campi richiesti.
L'iscrizione tramite Facebook non è obbligatoria ma ti permette di iscriverti più semplicemente e rapidamente.
In caso contrario devi indicare il tuo nome, cognome, indirizzo email e scegliere una password.
Se il tuo indirizzo email viene indicato come già utilizzato, significa che è già collegato a un account registrato sul sito. Non consentiamo l'utilizzo dello stesso indirizzo email su diversi account.
Se hai dimenticato la tua password, devi seguire la procedura di recupero cliccando su “Accedi” e poi su “Hai dimenticato la password?”.
Se non funziona il link “‘Conferma”’ nella email di attivazione che hai ricevuto, puoi copiare ed incollare l’indirizzo di attivazione nel browser.
Per gli altri casi, ti invitiamo a contattare il supporto di FindMyLost all’indirizzo info@findmylost.it.
Sì, l'iscrizione su FindMyLost è totalmente gratuita.
Una volta creato il tuo account, avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma e potrai ricercare o pubblicare oggetti con facilità.
In seguito avrai comunque la possibilità di eliminare il tuo account in qualsiasi momento.
FindMyLost ha introdotto la funzione 'Registrati con Facebook'. Quest'opzione ti permette di:
- Fare il login semplicemente con un click: collegare FindMyLost al tuo profilo Facebook ti permette di accedere al sito in modo facile e veloce.
- Rendere il tuo profilo FindMyLost più affidabile: i dati con cui ti sei iscritto a Facebook completeranno il tuo account FindMyLost. Ricorda che in questo caso la mancata condivisione dell’indirizzo email compromette l’accesso ai servizi FindMyLost.
Puoi accedere al tuo account cliccando sul link "Accedi" posto in alto a destra nella Home page.
Ti vengono quindi richiesti l'indirizzo email e la password per connetterti (puoi anche spuntare la casella "‘Ricordami"’ se sei il solo ad utilizzare il computer).
Puoi inoltre connetterti a FindMyLost utilizzando il tuo profilo Facebook, dai un'occhiata alla funzione Facebook Connect.
Una volta connesso, potrai accedere al tuo account in ogni momento cliccando su Profilo in alto a destra nella schermata Home.
Nel tuo account, avrai accesso a tutte le funzionalità del sito, quali la configurazione del profilo, i tuoi oggetti trovati, i messaggi, le notifiche, ecc.
Dal tuo profilo, puoi accedere alla modifica dei tuoi dati di contatto.
Importante: dato che FindMyLost è una piattaforma per mettere in contatto chi perde un oggetto con l’ufficio oggetti rinvenuti dell’azienda partner o con il suo ritrovatore, è molto importante che i tuoi dati siano corretti affinché tu possa essere contattato tramite email o telefono.
Puoi modificare semplicemente la tua password dal tuo profilo, tramite la voce “Cambia password”.
Per modificarla devi indicare la password attuale e la nuova password scelta, che deve essere confermata prima di procedere alla convalida delle modifiche. L’unico vincolo attuale è la lunghezza minima di 8 caratteri.
Ti consigliamo di scegliere una password che potrai ricordare con facilità.
Si accettano i formati jpeg, gif e png.
Inoltre le foto devono avere determinate caratteristiche.
In particolare devi:
- essere solo(a)
- essere identificabile
- non indossare occhiali da sole
- essere in primo piano
- essere sorridente ti rende sempre più simpatico/a :-)
- essere conforme alle buone maniere
Rifiutiamo inoltre:
- disegni e avatar
- le foto scattate da troppo lontano
- le foto sfocate o troppo scure
- le smorfie
Non dimenticare che l'obiettivo è quello di farti riconoscere in caso di "Consegna di persona" per la restituzione dell'oggetto! D'altro canto, siamo così esigenti rispetto alle foto perché possono comparire in vari punti del sito, a volte con piccole dimensioni (in particolare nelle applicazioni mobili) e devi essere sempre chiaramente identificabile.
Aggiungere una foto al tuo profilo è molto importante.
FindMyLost ha l’obiettivo di mettere in contatto chi ha perso un oggetto con il suo ritrovatore. È importante vedere l’immagine delle persone con le quali ci si relaziona. Lo scopo è quello di poter abbinare un viso alla persona con cui si chatta o anche semplicemente riconoscersi in caso di “Consegna di persona”.
Il numero di telefono è semplicemente una garanzia in più. Non è necessario poiché la chat funziona in maniera efficiente, ma potrebbe facilitare il contatto per organizzare la restituzione.
L'idea è di avere un mezzo per contattarti facilmente, dato che di base, il nostro è un servizio che si fonda sulla validità e sulla pertinenza dei dati e sulla possibilità per tutti i nostri membri di poter essere contattati quando necessario.
Se hai rinvenuto un oggetto, ti consigliamo di consegnarlo all’ufficio oggetti rinvenuti della compagnia partner. Lo staff si occuperà di caricare un annuncio di ritrovamento su FindMyLost e di restituirlo al suo legittimo proprietario. Solo su alcune delle nostre realtà partner è possibile pubblicare un annuncio di ritrovamento con la finalità di restituirlo direttamente al legittimo proprietario.
Dopo esserti loggato alla piattaforma, clicca su "Cerca Oggetto" o "Ho perso" e compila tutti i campi. Non dimenticare di inserire la data di presunto smarrimento e di compilare tutti i campi obbligatori. Cerca di essere più preciso possibile nella descrizione dell’oggetto, provando anche con sinonimi e clicca su “‘Inizia la ricerca”’. E ricorda che la ricerca verrà eseguita in media nel range di +6/-6 giorni dalla data di smarrimento inserita. Alcuni partner potrebbero aver scelto di mostrare un range differente per cui è raccomandato cercare anche nei giorni prima o dopo la presunta perdita.
Seleziona l’oggetto che più corrisponde alla descrizione da te effettuata.
Se la ricerca è stata effettuata via Web clicca su “Visualizza dettagli” per controllare la foto e per ottenere altre informazioni relativi all’oggetto.
Infine, seleziona ‘‘CONTATTA LA COMPAGNIA’’ per iniziare un chat con il l’assistenza clienti della compagnia partner.
Se, invece, la ricerca è stata effettuata tramite App controlla la foto e le altre informazioni relative all’oggetto. Dunque, seleziona “È questo” per iniziare un chat con l’assistenza clienti della compagnia partner.
Se come risultato della ricerca hai ottenuto un’oggetto che corrisponde a quanto cercavi, mettiti in contatto con il ritrovatore tramite la messaggistica integrata e rispondi alle domande di controllo poste dal customer care della compagnia partner o dal ritrovatore.
Dopodiché, se richiedi l’oggetto via web, clicca su “RICHIEDI RESTITUZIONE OGGETTO”, dunque su “INVIA RICHIESTA”. Potrai anche inviare delle prove di proprietà tramite la funzione “allega file”, come ad esempio una foto dell’oggetto scattato in passato, una denuncia di smarrimento o una prova di acquisto.
Il ritrovatore riceverà una notifica circa la tua richiesta di restituzione e, se lo riterrà opportuno, approverà la tua richiesta. A quel punto, cliccando su ‘procedi’, potrai scegliere il metodo di restituzione e ricevere indietro il tuo oggetto smarrito. Se invece lo richiedi via App, seleziona “È questo!”, richiedi l’oggetto cliccando sull’icona delle manine in alto a destra della chat, dunque su “Richiedi restituzione”. Compila il modulo che appare inserendo il nome e cognome del destinatario e l’indirizzo di spedizione.
Potrai anche qui inviare delle prove di proprietà tramite la funzione “‘allega file”’. Potresti inviare una foto dell’oggetto scattato in passato, una denuncia di smarrimento o una prova di acquisto. Il ritrovatore riceverà una notifica circa la tua richiesta di restituzione e, se lo riterrà opportuno, approverà la tua richiesta. A quel punto, cliccando di nuovo sull’immagine delle manine per scegliere il metodo di restituzione e ricevere indietro il tuo oggetto smarrito.
Se non hai trovato quello che cercavi, ti suggeriamo di ritentare inserendo dei sinonimi come parola chiave di ricerca. Ricordati che compilando tutti i campi di ricerca, otterrai un risultato più preciso, mentre lasciando vuoto il campo ‘categoria’ otterrai un risultato più ampio.
Infine, se non hai trovato quello che cercavi, puoi attivare un alert e verrai notificato se, nei seguenti 30 giorni, qualcuno pubblicherà un oggetto con le caratteristiche corrispondenti a quelle da te inserite.  
Prima di restituire un oggetto al presunto proprietario consigliamo di porre una serie di domande probatorie per verificare che l’oggetto rivendicato corrisponda effettivamente a quello trovato.
Per i device tecnologici come gli smartphone consigliamo di richiedere l’IMEI dell’apparato oppure maggiori dettagli sullo stesso (es. che immagine è presente nello screensaver? Colore della cover? Ecc.).
FindMyLost dispone di un efficace servizio di messaggistica integrato.
Al fine di proteggere gli indirizzi email di tutti i nostri membri ed evitarti qualsiasi seccatura collegata ad un utilizzo non gradito dei tuoi dati (SPAM, ecc.), abbiamo sviluppato un servizio di messaggistica completo ed intuitivo, che ti consente di metterti in diretto contatto e di rispondere facilmente e gratuitamente ai nostri utenti.
Mediante questo servizio puoi gestire i tuoi messaggi: visualizzare i messaggi ricevuti e i messaggi inviati, file allegati, ecc. Vengono proposte tutte le funzioni principali di un comune servizio di messaggistica.
La conferma o il rifiuto della tua richiesta di restituzione e le comunicazioni del customer care della compagnia partner avverranno tramite questo servizio di messaggistica.
Le compagnie partner, per assicurare la continuità e l’efficienza del servizio, richiedono una tassa di gestione obbligatoria.
È possibile pagarla:
- Direttamente allo sportello dell’ufficio oggetti smarriti al momento della consegna nel caso in cui tu abbia selezionato “Consegna a mano” come metodo di restituzione.
- Tramite account Paypal nel caso in cui tu abbia selezionato “Corriere espresso” come metodo di restituzione.
Dopo aver confermato la proprietà dell’oggetto ed avere ricevuto conferma per la restituzione, è possibile richiedere una spedizione con il corriere invece di una consegna a mano.
Se hai richiesto la spedizione del tuo oggetto, puoi tracciarla tramite la piattaforma del nostro corriere partner o il link di tracking ricevuto via email. Se non hai ricevuto l’oggetto, ti invitiamo a contattare l’assistenza clienti del partner.
Per ovviare a questo problema, gli utenti di FindMyLost possono scegliere come modalità di restituzione “Consegna a mano” e recarsi personalmente alla sede della compagnia partner per ritirare il proprio oggetto o al punto di incontro con il ritrovatore oppure richiedere la spedizione ad un indirizzo diverso.
Se hai richiesto la consegna a mano, se previsto, potrai pagare la tassa di gestione allo sportello della compagnia partner quando andrai a recuperare il tuo oggetto.
Se invece hai richiesto la spedizione del tuo oggetto, le spese di spedizione ed eventualmente la spesa di gestione più l’eventuale premio al ritrovatore vengono pagate contestualmente sulla nostra piattaforma, tramite il nostro partner PayPal, con carta di credito oppure account PayPal.
Se ti trovi in una di queste situazioni:
- La compagnia non ha approvato la richiesta di restituzione;
- L’oggetto che hai ricevuto non è il tuo;
- Non sei riuscito/a ad annullare la tua richiesta di restituzione dalla piattaforma prima della spedizione;
- Vuoi riportare un problema che hai avuto durante il processo di restituzione;
- L’oggetto è stato danneggiato durante la spedizione.
Puoi inoltrare una segnalazione tramite la sezione "Contatti".
Ai fini del buon funzionamento di FindMyLost, non sono ammessi i comportamenti pericolosi o fuori legge tra cui tentate estorsioni, pubblicazione di oggetti rubati, appropriazioni indebita di oggetti non propri.
Non sarà consentito alcuno scambio di contatti o denaro al di fuori dei mezzi messi a disposizione dalla piattaforma.
Qualsiasi comportamento di questo genere potrà comportare la sospensione immediata dell'account.
In maniera simile è importante ricordare che l’utente, nel momento dell’iscrizione, accetta i termini e le condizioni d'uso al servizio.
Se non ricevi più i messaggi email di FindMyLost, ti consigliamo di controllare che:
- il tuo indirizzo email sia scritto correttamente;
- i messaggi di FindMyLost non siano classificati come SPAM o posta indesiderata.
- tu abbia dato autorizzazione a Facebook a condividere con noi la tua email.
Può inoltre accadere che tu non riceva più messaggi da FindMyLost a causa di un problema temporaneo dovuto al tuo provider o alla tua rete internet. Se il problema persiste non esitare a contattarci all’indirizzo info@findmylost.it e lo risolveremo al più presto.
Prima che tu decida di chiudere il tuo account, possiamo aiutarti?
Se hai semplicemente cambiato numero di telefono o indirizzo email, puoi modificarli facilmente dalla pagina del tuo profilo.
Se hai riscontrato un problema, possiamo provare prima a risolverlo insieme. Il nostro Servizio Clienti ti risponderà il prima possibile.
Se nonostante tutto desideri davvero chiudere il tuo account, puoi farlo in maniera semplice dalla pagina del tuo profilo cliccando su “Elimina il mio account”. In questo caso l’azione è irreversibile. Tutti i tuoi dati personali verranno cancellati dai nostri server se non hai avuto interazioni con il cliente partner e non hai ricevuto alcun oggetto.
È possibile accedere a FindMyLost anche dal proprio telefono cellulare. Una delle nostre prime preoccupazioni è stata proprio quella di permettere a tutti di poter verificare se il proprio oggetto smarrito è stato ritrovato anche quando non si può usare un computer.
Dal tuo telefono puoi accedere alla nostra piattaforma in versione mobile, dato che le pagine sono reimpostate per visualizzarsi correttamente sullo schermo del tuo cellulare (web responsive).
In alternativa alla versione mobile, puoi scaricare le App iOS e Android disponibili sui relativi Store.
Le tariffe dipendono dal peso e dalle dimensioni dell’oggetto, e dall’eventuale presenza di tasse o tariffe doganali, nel caso di spedizione per/da l’estero.
Clicca su “Procedi”, poi su “Seleziona il metodo di restituzione”. Qui potrai scegliere il metodo di restituzione e procedere.
Ricordati di inserire correttamente l’indirizzo di spedizione, in quanto eventuali modifiche non saranno accettate dal sistema.
Il sistema accetta solo il primo indirizzo che viene inserito. Se hai inserito un indirizzo errato e hai già pagato i relativi costi, dovrai contattare il nostro Servizio Clienti, mandando un’email al seguente indirizzo: info@findmylost.it.
Se la tua richiesta di restituzione dell’oggetto viene rifiutata, significa che le caratteristiche dell’oggetto descritto non corrispondono a quello dell’oggetto trovato. Se hai qualche problema con l’utilizzo della piattaforma, ti invitiamo a mandare un’email al seguente indirizzo: info@findmylost.it, allegando eventuali screenshots.
Clicca su "visualizza oggetto", poi su "cambia il metodo di consegna", dunque seleziona "Corriere espresso". Qui potrai completare il modulo per inserire l’indirizzo di spedizione. È possibile che ti venga chiesto contestualmente dall’azienda di pagare la tassa di gestione e/o la spedizione.
Se l’indirizzo di destinazione corrisponde a quello dove hai l’abitazione, allora scegli l’opzione "residenziale". Se invece corrisponde a quello dove lavori, allora scegli l’opzione "business".
Questa opzione non è disponibile in quanto non è possibile restituire i pagamenti già effettuati.
In alcuni casi l’azienda partner richiede all’utente il pagamento di una tassa di gestione. Questa tassa è stabilita dall’azienda e serve a coprire i suoi costi di gestione in termini di servizio verso i propri clienti.
La tassa di gestione può variare a seconda della categoria dell’oggetto da restituire. FindMyLost opera come un puro intermediario e non ha potere di annullare o scontare tale spesa. Per maggiori informazioni, contattare la società cliente.
Quando attivi un alert, il sistema ti manderà un’email di notifica se, nei seguenti 30 giorni, qualcuno pubblicherà un oggetto con le caratteristiche corrispondenti a quelle da te inserite. Il sistema di alert si basa su un algoritmo per cui individua le parole chiave in modo separato. Dunque ti suggeriamo di prestare attenzione alle ‘parole chiave’ di ricerca sulle quali vuoi attivare l’alert per evitare di ricevere notifiche non inerenti all’oggetto smarrito.
Per esempio: se attivi un alert per ‘Borsa sportiva nera’, riceverai una notifica non appena qualcuno caricherà sulla piattaforma un oggetto nominato ‘Borsa’, ‘sportiva’ e/o ‘nera’.
Il tasto di "Allega file" è identificato con il simbolo di una graffetta.
Ti serve questa funzione per poter inviare eventuali prove di proprietà al customer care della compagnia partner o al ritrovatore.
Dovresti provare a sollecitarli mandando ulteriori messaggi. Dopodiché, se nessuno ti risponde, manda un’email al seguente indirizzo mail: info@findmylost.it.
Dopo aver posto una serie di domande di controllo (tramite la messaggistica integrata) al presunto proprietario circa le caratteristiche dell’oggetto rinvenuto e aver richiesto eventuali prove di proprietà dell’oggetto, puoi approvare la restituzione cliccando su “Conferma proprietario”.
Se ti trovi in Italia e fino ad oggi attraverso l’uso della piattaforma FindMyLost non sei ancora riuscito ad identificare il legittimo proprietario dell’oggetto smarrito, ti invitiamo a consegnarlo al più presto all’ufficio oggetti smarriti della realtà dove lo hai trovato oppure all’Ufficio Comunale del luogo in cui l’hai ritrovato, affinché al ritrovamento possa essere data la pubblicità prevista dalla legge, secondo quanto disposto dagli articoli 927 e 928 del Codice Civile.
Ti ricordiamo che la mancata consegna dell’oggetto ritrovato all’Ufficio comunale integra una violazione di legge, punita ai sensi dell’art. 647, 1° comma, Codice Penale.
Qualora entro i successivi 12 mesi dalla pubblicazione del ritrovamento il legittimo proprietario non dovesse presentarsi all’Ufficio Comunale per reclamare l’oggetto smarrito, quest’ultimo diventerà di tua proprietà, così come previsto dall’art. 929 del Codice Civile.
Offrire un premio al ritrovatore non è obbligatorio ma è fortemente consigliato. Infatti il ritrovatore in fase di pubblicazione dell’oggetto ha determinato le sue preferenze riguardo al premio (se premio monetario o restituzione gratuita).
È buona educazione ringraziare il ritrovatore dell’impegno preso offrendogli un premio monetario.
La normativa italiana inoltre prevede che il proprietario debba pagare a titolo di premio al ritrovatore, se questi lo richiede, il decimo della somma o del prezzo della cosa ritrovata (art. 930 Codice Civile)
FindMyLost, per la gestione della pratica e per garantirti la continuità del servizio, chiede ai propri utenti di pagare una piccola commissione per il sostentamento del sito, delle App e del team di gestione.
Il sistema suggerisce un premio standard pari al 10% del valore dell’oggetto con un minimo sindacale di € 5.
Il valore di mercato dell’oggetto viene determinato da FindMyLost secondo una tabella standard per tipologia di oggetto/categoria.
Ecco alcune motivazioni che spiegano la scelta di FindMyLost:
- La normativa italiana prevede che il proprietario debba pagare a titolo di premio al ritrovatore, se questi lo richiede, il decimo della somma o del prezzo della cosa ritrovata (art. 930 Codice Civile).
- Il premio consigliato da FindMyLost è calcolato per trovare il giusto equilibrio tra l’impegno preso dal ritrovatore e l’esigenza del proprietario: il ritrovatore viene premiato dell’impegno preso mentre il proprietario ringrazia il ritrovatore premiandolo come azione di buona educazione.
- Il premio proposto da FindMyLost può essere modificato ma non sotto il minimo di € 5. Questo perché la buona educazione del proprietario potrebbe portarlo a voler conferire una cifra più alta.
Per gli oggetti di alto valore o se il premio calcolato dalla piattaforma non corrisponde al reale valore dell’oggetto, ti consigliamo di contattare il supporto all’indirizzo info@findmylost.it per una valutazione ad hoc.
Inserendo sul tuo profilo il tuo indirizzo PayPal, faciliterai l’accredito del premio monetario in caso tu voglia ricevere una ricompensa dalla restituzione.
È importante segnalare qualsiasi annuncio che contravvenga ai nostri regolamenti o che sia di dubbia natura.
Il nostro team controlla regolarmente le pubblicazioni di annunci e di foto. Tuttavia è possibile che un annuncio sia sfuggito alla nostra sorveglianza. Ti ringraziamo quindi, a nome di tutti, di segnalarci qualsiasi annuncio che ti sembra non rispetti i nostri Termini & Condizioni.
È così che ogni giorno costruiamo la community FindMyLost: fiducia e affidabilità sono indispensabili.
In tal caso, riporta l’abuso a FindMyLost indicando la descrizione dell'annuncio che hai trovato e interverremo il prima possibile.

Non hai trovato la risposta alla tua domanda? Contattaci